Category Archives: Serie A

Mike Ashley: i retroscena dell’impero sportivo di Sports Direct

Mike Ashley possiede una vasta collezione di beni e li tiene in una rete di veicoli. Usando le rivelazioni da Companies House, Land Registry, la Borsa e fonti con la conoscenza del magnate e di Sports Direct, il Guardian è stato in grado di costruire un diagramma che mostra l’impero di Ashley. Include Sports Direct e Newcastle United, ma anche una collezione Bet365 diversificata di proprietà, marchi e partecipazioni. Nel complesso, Ashley è registrato come regista in più di 200 società. Mike Ashley – grafico

La principale compagnia di Ashley è Mash Holdings Ltd, che detiene la stragrande maggioranza delle sue attività. Il suo nome deriva da un’abbreviazione del suo nome e cognome.

Tuttavia, ha anche una collezione di interessi al di fuori di Mash. Tra questi, la sua casa nell’affollata Totteridge, a nord di Londra, e due chalet Bet365 sciistici a Verbier.Ashley è uno sciatore appassionato, quindi usa lui stesso gli chalet. Tuttavia, ogni anno vengono anche prestate al miglior staff di Sports Direct in una delle principali iniziative dello staff dell’azienda. Rivelato: come Sports Direct paga effettivamente al di sotto del salario minimo Per saperne di più

Un’altra proprietà detenuta da Ashley è stata il Forge Retail Park a Glasgow. Tuttavia, la vendita della proprietà è stata annunciata all’inizio di quest’anno in un affare del valore di 84 milioni di sterline.

Il magnate ha anche una partecipazione del 50% in un’impresa immobiliare denominata Ashleigh Property Holdings Ltd. L’altra metà di questo veicolo è di proprietà di un uomo chiamato Douglas Leigh, da cui il nome. Ashleigh Property possiede Hickman Properties Limited, che si Bet365 descrive come un investimento immobiliare e attività di noleggio.A un certo punto Hickman possedeva 2,5 milioni di sterline di proprietà, ma questo sembra essere stato venduto otto anni fa.

Infine, Ashley possiede una società chiamata Mash Aviation Limited, che gestisce il suo elicottero. Ashley usa l’AgustaWestland AW109 per viaggiare tra la sua casa e il quartier generale di Sports Direct a Shirebrook, nel Derbyshire. Ma è stato preso anche dallo staff senior di Sports Direct per viaggiare tra le sue attività, con la compagnia che paga ad Ashley una Unibet commissione per il suo utilizzo. Mike Ashley – due grafici

Mash possiede anche terreni a Kensington e Chelsea che erano soliti essere a casa a un deposito di John Lewis, ma quali promotori immobiliari sostenuti da Ashley intendono trasformarsi in appartamenti di lusso.

Soprattutto, Mash detiene le azioni di Ashley in Sports Direct.Così com’è oggi, Ashley detiene ancora una partecipazione di controllo del 55,14% in Sports Direct, dove è anche vicepresidente esecutivo. Ashley ha fondato l’azienda dopo aver lasciato la scuola nel 1982 e ha iniziato a vendere azioni quando ha lanciato la società sul mercato azionario nel 2007.

Il magnate ha riorganizzato la sua Unibet partecipazione a Sport Direct all’inizio di quest’anno senza alcuna spiegazione. Mash possiede ancora direttamente il 4,43% di Sports Direct, ma il 50,71% della società è ora detenuto da Mash Beta, un veicolo appena creato. Mash Beta è posseduta al 74% da Mash e il 26% è di proprietà di un altro nuovo veicolo, Mash Alpha.Mash Alpha è controllato da Mash, che ha fornito una garanzia alla società, ma al momento non sono state emesse azioni per Mash Alpha. Mike Ashley – tre grafici

Ashley ha anche fatto i suoi investimenti in altri rivenditori attraverso Sports Direct, ecco dove si trovano le partecipazioni in Tesco, Debenhams e House of Fraser.

Sports Direct controlla una straordinaria collezione di marchi e altre catene di negozi che Ashley ha acquisito nel corso degli anni.Tra questi ci sono Cruise, Dunlop, Slazenger, Lillywhites, Lonsdale e Flannels.

Inoltre, Sports Direct possiede un numero Unibet Bonus di benvenuto significativo di marchi, tra cui il distintivo dei Rangers Football Club e MegaValue.com, un nuovo marchio di sconto che Ashley sta lanciando nei negozi di High Street che Sports Direct ha abbandonato per località più grandi e fuori città.

L’azienda controlla anche il commercio al dettaglio di Rangers. Sports Direct ha assicurato questo business dopo un accordo che ha visto anche Ashley prestare la squadra di football a £ 5m ma rivendicare il suo stadio Ibrox e la proprietà intellettuale, come il distintivo del club, come sicurezza.I Rangers insiste che questi saranno restituiti alla squadra di calcio quando il prestito viene rimborsato, anche se è bloccato in una battaglia legale con Ashley.

Altre sussidiarie Sports Direct includono anche attività all’ingrosso come la Antigua Enterprises con sede negli Stati Uniti come Smith e Brooks Holdings, che fornisce servizi di sede. Forse la cosa più strana, Sports Direct è proprietaria dell’hotel Lion a Worksop, dove i dirigenti delle società rimangono e Ashley può essere vista bere durante la settimana.